Ho notato questa cosa: tutte le volte che si ricorda che le chiese sono aperte, non si dice mai che lì è presente l'Eucarestia.
Certo, gli uomini e le donne possono sempre trovare in una chiesa una "location" raccolta, dove pregare, riflettere, leggere qualche testo spirituale...
ma i tabernacoli custodiscono quello che è un modo prezioso ed originale con cui il Signore è presente nel suo popolo.
E questo modo specifico non è raggiungibile in altri luoghi.
Lo ricordo a chi mi chiede se "c'è la messa" (dizione per lo meno riduttiva... e forse anche ambigua): Gesù c'è nel sacramento dell'Eucarestia e vale la pena passare a trovarlo, con affetto semplice.
don Chisciotte Mc, 200304