La colpa non è SOLO di chi recita,
ma ANCHE (e non poco) di chi applaude, fa sorrisetti, tace...