La morte fisica di alcuni giovani durante feste, rave, ecc. è solo la punta dell'iceberg: migliaia vomitano (non è "naturale" vomitare), centinaia hanno bisogno di lavande gastriche, decine rimangono feriti negli incidenti stradali, miriadi quelli che restano segnati nel cervello dagli acidi, infiniti quelli comunque e pervicacemente convinti di essere in vita così.


don Chisciotte