Apprezzo molto il modo di comporre questo video: un lavoro fine - ma tutto sommato semplice - che accosta le parole ai fatti.

E questi smentiscono quelle.

Un ministro della Repubblica può arrivare a tanto, perdendo ulteriormente credibilità?

E in più: nemmeno l'umiltà di farsi curare da qualche esperto il testo e la costruzione del video.

Alla luce di questi video a confronto, chi sta facendo davvero "disinformazione"?

don Chisciotte