Il "Papa buono" in ascolto dell'ispirazione

di Filippo Rizzi - 22 giugno 2012



Porta sulle sue spalle i ricordi più intimi del suo Papa Giovanni XXIII il segretario di Angelo Giuseppe Roncalli, l'arcivescovo Loris Francesco Capovilla, classe 1915. Nella abitazione a Sotto il Monte a Ca' Maitino, nel Bergamasco, ogni oggetto, cimelio, arredo sacro rievoca e parla della biografia del Pontefice del Concilio, della Pacem in terris, del libro testamento Il giornale dell'anima ma soprattutto è ancora intatta la memoria del custode della vita pubblica e privata del "Papa buono": «Divenni suo segretario quasi per caso