Abbiamo parole per vendere,

parole per comprare,

parole per fare parole,

ma ci servono parole per pensare.



Abbiamo parole per uccidere,

parole per dormire,

parole per fare il solletico,

ma ci servono parole per amare.



Abbiamo macchine per scrivere parole,

dittafoni, magnetofoni, microfoni, telefoni.



Abbiamo parole per far rumore,

parole per parlare non ne abbiamo più.

Gianni Rodari